via Mariano Stabile, 136, 90139, Palermo
+39 091 2514962
info@almahotel.it
Book Now!
News
Palermo entra nell’Unesco

L’itinerario arabo-normanno di Palermo entra nell’Unesco. E’ il percorso cittadino che comprende Palazzo Reale, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, chiesa della Martorana, San Cataldo, la Zisa, Ponte dell’Ammiraglio, la cattedrale di Palermo, il duomo di Cefalù e quello di Monreale Nelle spettacolari immagini realizzate da Francesco Ferla sono ripresi Palazzo Reale, Cappella Palatina, San Giovanni degli Eremiti, la Martorana, San Cataldo, la Zisa, la Cuba, Ponte dell’Ammiraglio e la Cattedrale, oltre che il duomo di Cefalù e quello di Monreale, realizzate con una tecnica fotografica particolare che assembla gli scatti da più angolazioni. Fonte:http://palermo.repubblica.it/cronaca/2014/09/07/foto/obiettivo_unesco_ecco_i_monumenti_dell_itinerario_arabo-normanno-95205733/#1

Commenti: 0
Uguaglianza e spazi collettivi: ritorna il “Palermo Pride” – 27 giugno 2015

Il 24 aprile, appuntamento da Zac – Zisa Arti Contemporanee con “Estoy viva” la più grande mostra fotografica antologica della Galindo, che resterà visitabile gratuitamente sino al giorno della parata finale: sabato 27 giugno. Dal 25 al 31 maggio tornerà, inoltre, il Sicilia Queer Film Fest, un abbraccio internazionale che oltre a toccare le tematiche LGBT esalta tutte le forme d’arte e darà spazio al concorso “Queer Short”, una competizione dedicata ai cortometraggi. Vecchie e apprezzate certezze e tante novità, dunque, per un pride in continua evoluzione che tende a mutare e ad adattarsi sempre di più alle esigenze di speranza, pacificazione e serena convivenza che servirebbero a contrastare le brutalità che ogni giorno sembrano moltiplicarsi. Fonte: http://www.balarm.it/articoli/uguaglianza-e-spazi-collettivi–ritorna-il-palermo-pride.asp

Commenti: 0
Da Cartagine a Palermo: la cultura tunisina ai Cantieri

Ai Cantieri alla Zisa di Palermo è protagonista la cultura tunisina, dal 22 al 30 aprile: un evento che vuole ricreare le atmosfere di un angolo prezioso del Mediterraneo. È famoso quel sentimento di nostalgia nei confronti di quell’angolo del Mediterraneo che condivide molto con la Sicilia e a cui appartiene un’eredità culturale che ha origini antichissime. Chi è stato in Tunisia riconosce quel mal d’Africa che nasce dal ricordo vivo dei colori, profumi, luci. ll Comune di Palermo, il Consolato di Tunisia e Cisl Palermo Trapani tenteranno di ricreare quelle atmosfere in occasione della “Settimana della cultura tunisina in Sicilia – Da Cartagho a Panormus” che si terrà da mercoledì 22 aprile a giovedì 30 ai Cantieri culturali alla Zisa. Fonte: http://www.balarm.it/articoli/da-cartagine-a-palermo–la-cultura-tunisina-ai-cantieri.asp

Commenti: 0
“Alla faccia nostra”: sogni, dispetti e risate all’Agricantus

La comicità torna all’Agricantus: Sergio Vespertino e Paride Benassai portano in scena, dal 23 aprile al 7 giugno, “Alla faccia nostra” tra dispetti e strani rapporti. Lo spettacolo, che andrà in scena ogni giovedì, venerdì e sabato alle ore 21.30 e ogni domenica alle ore 18.45. I biglietti hanno un costo di 18 euro (intero), 17 euro (ridotto carte sconto e Cral, escluso il sabato), 15 euro (ridotto under 25 e over 65). Sono previsti sconti anche per i gruppi: per un gruppo minimo di otto persone il biglietto ha un costo di 15 euro a persona, 14 euro invece per un gruppo minimo di sedici persone. Fonte: http://www.balarm.it/articoli/alla-faccia-nostra–sogni–dispetti-e-risate-all-agricantus.asp

Commenti: 0
Cibo da strada: evento a Palermo.

PALERMO. Omaggio al cibo da strada: in vista di Expo 2015, arriva il primo Festival dello Street Food. Si svolgerà sabato 18 e domenica 19 aprile a Palermo. Si tratta di una vera e propria celebrazione del cibo italiano. L’evento si svolgerà nella centrale piazza San Domenico, che dunque farà da cornice al “Panormus Street Food Festival”. In programma circa 4 mila degustazioni a cui tutti possono partecipare gratuitamente, registrandosi e scaricando il ticket al seguente link. L’evento è organizzato dal Comune di Palermo con il patrocino di Milano Expo 2015. Sarà il primo Festival dello Street food palermitano. Spazio dunque a pane “cà meusa”, panelle, cazzilli, arancine, sfincioni, stigghiola. Una vera e propria goduria per i palati più golosi. Il cibo da strada dunque sarà protagonista indiscusso di un evento che vedrà la città di Palermo – famosa capitale dello street food europeo – al centro di una manifestazione culinaria di livello internazionale. Il Festival prevede 4 mila degustazioni, 40 espositori, e due “fuori festival” nelle cittadine di Monreale e Cefalù in provincia di Palermo. Diversi giorni fa, Palermo era stata confermata capitale del cibo da strada grazie ad uno dei suoi più famosi rappresentanti del settore: Nino u […]

Commenti: 0
E’ stata scattata in Sicilia la foto vincitrice assoluta del Sony World Photography Awards

E’ stata scattata in Sicilia la foto vincitrice assoluta del Sony World Photography Awards, il più prestigioso concorso di fotografia al mondo. A scattarla l’italiano Turi Calafato che ha intitolato l’immagine “A day at the beach”. Calafato ha vinto nella categoria Mobile Phone. La sua foto è stata la più votata dal pubblico sul sito della World Photography Organisation tra le 20 finaliste selezionate da una giuria di esperti che le ha scelte tra ben oltre 10 mila immagini ricevute. Al secondo posto si è piazzato l’ungherese Janos M. Schmidt mentre l’iraniano Ako Salemi si è aggiudicato il terzo posto. Turi Calafato ha studiato da farmacista, ma dal 2011 si è dedicato alla fotografia professionista. “Penso che una foto lasci il segno – dice commentando la sua vittoria – non grazie allo strumento impiegato, ma grazie alla capacità di comunicare la nostra visione del mondo. Questo risultato può essere raggiunto ugualmente servendosi di macchine fotografiche (digitali e analogiche) o di cellulari”. La foto è stata scattata in Sicilia alla fine del luglio 2014. Fa parte di un progetto durato due anni tutto incentrato sulla vita sulle spiagge dell’isola durante i mesi estivi. La sua e le altre due immagini sarano […]

Commenti: 0
Botero a Palermo, la sua Via Crucis per la prima volta in Italia

La mostra “Via Crucis. La Pasión de Cristo” di Fernando Botero sbarca a Palermo. Dopo aver fatto tappa a New York, Medellin, Lisbona e Panama, l’esposizione dell’artista colombiano (costituita da 27 dipinti ad olio e 34 disegni) sarà ospitata nelle Sale di Duca di Montalto del Palazzo Reale e aperta al pubblico dal 21 marzo al 21 giugno 2015. Promossa dall’Assemblea regionale siciliana, dalla Fondazione Federico II e dal Museo di Antioquia, quella di Palermo sarà l’unica tappa italiana. L’inaugurazione ufficiale, prevista per venerdì 20 marzo alle ore 18, sarà preceduta da una conferenza stampa nella stessa mattinata alle ore 11.00. Per qualsiasi dettaglio potete inviare una mail a fdepasquale@ars.sicilia.it. Fonte http://palermo.blogsicilia.it/botero-a-palermo-la-sua-via-crucis-per-la-prima-volta-in-italia/288518/

Commenti: 0
Anastacia il 20 luglio a Palermo – Teatro di Verdura

Anastacia arriva a Palermo, il 20 luglio al teatro di Verdura. La bellissima cantante di Chicago ha infatti annunciato le tappe del suo tour estivo in Italia, che prenderà il via il 14 luglio da Brescia, poi il 15 luglio sarà a Cattolica: il teatro palermitano è la sua terza tappa, quindi Anastacia, sulle note del suo ultimo album, “Resurrection” arriverà a Roma, Pescara e Piazzola sul Brenta. Sei spettacoli in tutto, Palermo è l’unica data del sud Italia. Fonte: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2015/01/16/foto/anastacia_il_20_luglio_al_teatro_di_verdura-105113075/1/#1

Commenti: 0
15 CITTÀ Europee da vedere nel 2015

Moderne, icone di stile, ricche di storia e dalla bellezza unica, al pari di tante capitali mondiali dal fascino indiscutibile. Se state programmando le vacanze, o un week-end per il 2015, sbirciate tra le mete imperdibili selezionate da Skyscanner. Quartieri trendy, musei all’avanguardia, grattacieli-scultura e cafè e ristoranti in cui inciampare almeno una volta nella vita: Skyscanner stila la lista delle 15 Destinazioni Europee per il 2015. Le città assolutamente da vedere, quelle in cui perdersi, tra parchi grandiosi e boutiques alla moda, showrooms di designers emergenti e cioccolaterie, palazzi reali ed hammam. BRUXELLES Città giovanissima e frizzante, una delle più belle d’Europa e tra quelle da vedere almeno una volta nella vita. Bruxelles è la capitale del Belgio e sede del Parlamento Europeo, ma non solo questo. I voli economici che servono la città sono un incentivo in più per scoprire quartieri in autentico stile Art Nouveau, fare un giro tra le boutiques del centro o tappa a Grand Place, la Piazza Municipale della città dichiarata Patrimonio Mondiale dall’UNESCO nel 1998. Vi consigliamo di girarla in bici, di sostare al museo Magritte e di riprendere fiato in una delle tante caffetterie che servono una impareggiabile cioccolata calda. In alternativa, […]

Commenti: 0
Capodanno in piazza a Palermo

PALERMO. La notte di Capodanno a Palermo sarà all’insegna dei talenti siciliani. Il Comune ha deciso di puntare su artisti palermitani. A condurre la serata a piazza Politeama sarà Teresa Mannino, mentre ad esibirsi con un repertorio che spazia dalla lirica, al pop sperimentale al blues saranno Ernesto Tomasini, Laura Giordano e Daria Biancardi. La serata prenderà il via alle 21,30 ad aprirla saranno dei Dj set, a seguire si alterneranno sul palco Ernesto Tomasini e Laura Giordano, per finire con Daria Biancardi and The Soul Caravan, e dal gruppo spalla Supernova Sound. Per la notte del 31 dicembre l’amministrazione conta di spendere poco meno di 100 mila euro, circa 45 mila euro in meno rispetto al 2013. «Per Capodanno – ha detto l’assessore comunale alla Cultura Andrea Cusumano durante la conferenza stampa di presentazione dei progetti di Natale e Capodanno a Villa Niscemi – puntiamo su artisti palermitani che tutta Italia ci invidia. Sono artisti che rappresentano il fiore all’occhiello per Palermo e una bella vetrina». Fonte http://palermo.gds.it/2014/12/17/teresa-mannino-condurra-il-capodanno-in-piazza-a-palermo_281172/

Commenti: 0